Gazebo da giardino: quali possibilità esistono

Ed in men che non si dica si scopre che il gazebo da giardino non è, oramai, solo un riparo da pioggia e sole ma è divenuto un vero e proprio elemento d’arredo per gli spazi all’aperto e per le abitazioni. E, di conseguenza, è divenuto importante l’attenzione all’estetica, oltre che all’aspetto più meramente funzionale. Anche perché sempre più spesso il gazebo rappresenta uno dei luoghi di relax della casa: è un ambiente in cui godere della compagnia della famiglia e degli ospiti.

Tipi di gazebo

Importante, per non cadere nei luoghi comuni e nel pressappochismo è avere presente che il gazebo, per quanto sia per definizione definito da giardino, nella pratica non è utilizzato solo nei giardini ma ance nei grandi terrazzi di chi vive negli appartamenti di città. Perché? Presto detto: se si vive a Milano, Roma o in qualsiasi altra grande metropoli ci si ritrova spesso nella condizione di dover soggiornare in appartamento. In questo caso il giardino è condominiale, e, purtroppo (o per fortuna), non personalizzabile da chiunque. Allora, se si ha avuto l’accortezza di acquistare un appartamento con una grande terrazza, si può sfruttare quello spazio in maniera interessante con un gazebo.
Sostanzialmente esistono due tipi di gazebo da giardino: in legno o in plastica.
Ovviamente, il vero gazebo da giardino, quello bello e “stiloso” è rappresentato dal gazebo in legno. Il legno, ovviamente, è materiale naturale e dai colori che si inseriscono, intersecandosi, perfettamente con l’ambiente verde. La copertura, e tutta la struttura, sono resi impermeabili tramiti speciali processi o dall’uso di tessuto pvc o di film plastico.
Ma, oggi, le case produttrici non propongono solo i gazebo in legno. No, in commercio si trovano, a fatica, anche modelli in metallo o acciaio inox che permettono, mantenendo inalterata la garanzia di impermeabilizzazione e di robustezza, un alto grado di personalizzazione delle forme e delle dimensioni.
Per finire, sempre più diffusi, anche perché sostanzialmente più economici del legno e del metallo, sono i gazebo in plastica. Sicuramente dal lato economico si risparmia, non poco, ma dal punto di vista generale è una scelta infelice. Se da un lato è possibile montare facilmente, senza l’ausilio di personale altamente qualificato, il gazebo da giardino in plastica è senza ombra di dubbio meno resistente alle intemperie, meno robusto e meno impermeabile rispetto le due soluzioni precedenti. La sua leggerezza e la facilità nel comporlo lo rendono adatto più che al giardino all’utilizzo in maniera di stand per eventi sia politici che ludici. Basti pensare alle sagre di paese.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

I pregi del gazebo in legno

Negli ultimi anni il gazebo da giardino è divenuto sempre più un prodotto di, se così si può dire, “largo consumo”. Per rispondere alle esigenze di consumatori molte aziende stanno proponendo modelli sempre più innovativi e sempre più raffinati. Il gazebo, composto sa una struttura autoportante, dalla forma il più delle vote quadrata, è un prodotto utile sia per l’arredamento e l’ornamento del proprio giardino sia per trascorrere un po’ di tempo libero in relax e all’aperto.

In commercio si possono trovare due tipologie diverse di gazebo: in legno e in ferro.

Il gazebo in legno è il modello più utilizzato perché, oltre alla resistenza e alla leggerezza, ha una qualità estetica molto elevata, util eper mettere in risalto l’intero giardino. Il legno utilizzato per la realizzazione del gazebo è lo stesso di quello usato per la produzione di mobili per esterno. I legni più diffusi sono il teak, il castagno e il pino nordico. Ovviamente tutti i tipi di legno vanno trattati con prodotti impregnanti per evitare lo sbiadirsi del colore. Importante, inoltre, che il legno venga difeso dal formarsi di parassiti e muffe. Questo risultato è ottenibile grazie all’impiego di diverse sostanze atossiche.

Esistono varie soluzioni possibili per la forma e le dimensioni del gazebo. Solitamente, a meno di non ricercare una soluzione eccentrica, o particolare, o artistica, le forme possibili sono quelle quadrate, rettangolari o circolari. La forma che viene generalmente scelta è quella quadrata. Il tetto è spiovente. Anche le dimensioni possono variare. Il perché è abbastanza lampante. Per balconi e terrazze serviranno gazebo più piccoli; per arredare giardini spaziosi, invece, servirà scegliere un gazebo più grande. In caso di esigenze particolari, sia riguardo alle dimensioni che alla forma, esiste sempre la possibilità di rivolgersi ad un artigiano qualificato. Questa è, ovviamente, la soluzione più costosa; sicuramente la scelta dell’artigiano non è semplice e conviene vagliare varie proposte e seguire i consigli di amici o parenti.

La copertura del gazebo da giardino può essere fissa o rimovibile. Se si desidera una copertura fissa l’ideale è sceglierne una in legno o in policarbonato. Altrimenti un tessuto in poliestere in pvc, ovvero antistrappo, o una tela impermeabile, possono essere utilizzati per creare una copertura rimovibile. Importante, in questo caso, togliere il tessuto o il telo durante l’inverno.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Quanto spendere per una fontana da giardino

Abbiamo già avuto modo di parlare, in maniera generica dell’importanza delle fontane nei nostri giardini. O meglio, abbiamo ampiamente illustrato come un punto d’acqua, non importa se fontana, laghetto, pozzo o pozza, siano un fattore decisivo per rendere vivo e accogliente, veramente, un qualsiasi punto verde. Punto verde che non deve essere necessariamente un giardino pubblico, ma anche un orto o un piccolo giardino privato.

Abbiamo altresì affrontato il tema dell’installazione e della posa in opera delle fontane prefabbricate, e quindi l’assemblaggio, l’ancoraggio e l’allaccio all’impianto idraulico. Continuiamo, quindi, ad approfondire il tema delle fontane da giardino.

Nella ricerca della fontana giusta per le nostre esigenze bisogna tenere presente che la forbice dei prezzi è molto ampia. Non è difficile passare da qualche centinaia a qualche migliaia d’euro. Ovviamente, anche in questo ambito vale il detto che “chi più spende meglio spende”. Ma, diversamente da altre realtà, il proverbio appena citato si adatta non tanto alla qualità pratica (leggi, resistenza, facilità d’utilizzo, semplicità d’installazione, durata nel tempo) quanto alla qualità estetica e alla bellezza dei materiali utilizzati. Certo, forse la persona comune, il famoso uomo medio, il celeberrimo uomo della strada, che possiede un comune giardino domestico, forse (ovviamente in senso ironico) non cercherà un redivivo Dalì per realizzare la propria fontana da giardino. Poi, ovviamente, se di lavoro facciamo le star dio Hollywood, allora si può pianificare una spesa ingente di decine di migliaia di euro per una fontana di un artista emergente, sperando che poi l’artista emerga veramente. Ma questo forse esula un po’ dal nostro discorso.

Tornando “in topic”, se così si può dire, possiamo restringere il campo ad una fascia di prezzo che oscilla da 150 ai 500 euro. Questo è il giusto prezzo per una fontana compatibile con un comune giardino domestico. Si tratta di manufatti in laterizio, anche se, per forza di cose, le fontane più pregiate e più interessanti restano quelle in pietra naturale. Il massimo sarebbe avere la possibilità di installare una fontana da giardino in pietra naturale lavorata a mano: allora sì che ogni fontana sarà un pezzo unico, originale, motivo d’orgoglio. Volete mettere la soddisfazione di mostrare agli amici, ai parenti o ai semplici conoscenti la vostra fontana, unica nel suo genere?

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Fontane da giardino in metallo

Arriviamo quindi al terzo e ultimo articolo di introduzione per chiunque voglia comprare, o semplicemente informarsi sull’acquisto, una fontana da giardino.

Nel primo articolo abbiamo visto l’importanza di un elemento d’acqua nei giardini. Da notare la presenza invisibile, discreta delle fontane, dei pozzi, dei laghetti (magari con le ninfee) ma importante; è assolutamente vero che la presenza di un punto d’acqua è silenziosa, ma la sua assenza è assolutamente fragorosa.

Nel secondo articolo abbiamo visto come il prezzo di una fontana possa variare considerevolmente, soprattutto in virtù del lato artistico. Abbiamo inoltre stabilito come base di prezzo ragionevole un’oscillazione tra i 150 e i 500 euro e, ovviamente, la necessità di preferire fontane da giardino in pietra naturale piuttosto che in laterizio.

Oltre alle fontane da giardino il laterizio sono molto diffuse le fontane in pietra leccese. Il nome deriva, com’è facile immaginare, dall’area salentina in cui è facile trovare ed estrarre questo materiale. Il colore caratteristico di queste fontane è un bianco tendente al giallo paglierino.

Oltre alle fontane in minerale, sono comuni anche fontane realizzate con materiali metallici. Uno dei più comuni è la ghisa, materiale facile da lavorare, che non richiede manutenzione (a meno che non si intenda dargli “una mano di vernice”), resistente agli elementi atmosferici. Praticamente, la ghisa è un materiale fatto per durare nel tempo, che unisce al fascino del materiale vissuto l’ammirazione che suscita anche allo stato grezzo.

Alternativa alla ghisa è il rame: materiale estremamente duttile e che non conosce limiti riguardo le forme che può assumere nel momento della lavorazione. Inoltre, una volta allo stato solido, a temperatura ambiente, ha una solidità paragonabile a quella della roccia. Ovviamente lavorare i metalli è una vera e propria arte, spesso tramandata di padre in figlio, di generazione in generazione. Quest’arte permette la creazione di fontane da giardino dove il calore, la fantasia e la capacità artistica unite alla manualità garantiscono un risultato artistico.

Per finire, un ultimo appunto: tranne nei rari casi in cui ci ritrova di fronte ad una fonte naturale o a una fontana da giardino collegata direttamente alla rete idrica cittadina, è necessario procurarsi una pompa. Ovviamente anche la scelta della pompa va dimensionata alla potenza e alla quantità d’acqua necessaria alla nostra fontana.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Barbecue da giardino

Some chicken, pork and corn in the barbeque

Barbeque (Photo credit: Wikipedia)

Nell’arredo giardino non possono ovviamente mancare tutti quegli accessori capaci non solo di arredare ma anche di essere funzionali e quindi, ammettiamolo, di renderci la vita molto più semplice. Il barbecue da giardino per esempio è la scelta ideale per cucinare nel miglior modo possibile cibo di vario genere soprattutto carne e verdura alla brace. è quindi un accessorio, anzi uno strumento, funzionale al cento per cento. Ma la sua funzionalità va di pari passo ormai con la sua resa estetica.

I barbecue odierni sono infatti molto curati nei dettagli e sono in grado di dare nuova vita ad angoli del giardino che altrimenti non sarebbero né belli né utilizzati. Posizionando un barbecue in questi angoli è possibile abbellirli con semplicità e renderli molto più utili.

Possiamo affermare in generale che i barbecue da giardino si dividono in due grandi gruppi ossia i fissi e i barbecue mobili. I barbecue fissi necessitano ovviamente di molto più spazio rispetto a quelli mobili che invece possono chiudersi e possono essere riposti o quantomeno spostati secondo le proprie esigenze. I barbecue da esterno fissi quindi sono consigliati per persone che hanno giardini molto ampi mentre quelli mobili per persone che necessitano di ottimizzare gli spazi nel miglior modo possibile.

I barbecue mobili comunque esistono in molte dimensioni differenti per adattarsi alle esigenze di tutti dai barbecue di dimensioni molte piccole che posso chiudersi fino a diventare quasi una valigetta a quelli invece di dimensioni molto ampie con supporti per gli attrezzi e piani di appoggio a ribalta per tutto l’occorrente di cui necessitiamo per cucinare.

barbecue da giardino fissi sono solitamente realizzati in muratura. Solitamente vengono posizionati ad un muro sia esso quello della casa, del garage, della dependance o il muro di recinzione. In questo modo è possibile fornirli anche di una cappa adeguata. Possono anche essere posizionati senza punto di appoggio magari al centro del giardino.

I barbecue in muratura sono solitamente scelti per la loro eleganza e per la capacità che hanno di fondersi con il resto dell’ambiente. Nonostante questo anche gli ultimi modelli di barbecue mobili sono stati realizzati in modo che siano un vero e proprio arricchimento dell’arredo giardino.

Enhanced by Zemanta
  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Casette in legno

Le casette in legno sono una parte divenuta ormai molto importante nell ‘arredo esterno. Negli ultimi anni si sono diffuse veramente molto diventando parte integrante dei giardini di molte abitazioni. Realizzate in legno grezzo queste casette si fondono con l’ambiente circostante in modo semplice e naturale. Possono essere posizionate in ogni giardino da quello arredato in stile country a quello arredato in stile moderno perchè riescono sempre a fare un ottima figura. Se poste in un angolo del giardino donano luminosità a qualsiasi spazio in modo che niente sembri mai lasciato al caso.

Nate inizialmente come capanno per gli attrezzi le casette da giardino si sono trasformate in sgabuzzini a tutti gli effetti dove riporre molte cose. Non solo quindi gli attrezzi da giardinaggio o quelli per le varie riparazioni di una casa ma anche attrezzi sportivi, biciclette, scooter.

Con gli anni però le casette in legno per l’ arredo giardini si sono evolute ancora di più. Le loro dimensioni sono cresciute e la struttura si è arricchita di particolari esteticamente molto belli e anche funzionali. Queste casette più grandi sono una vera e propria stanza che deve essere considerata vivibile al cento per cento. In alcuni casi è addirittura possibile disporre di un impianto di riscaldamento o di climatizzazione e ovviamente sono dotate sia di una porta d’ingresso che di finestre a vetri con tanto di tapparelle. Queste casette possono essere così trasformate in una stanza per gli ospiti oppure nella stanza perfetta per gli hobby.

Perfette come stanza per il cucito, per la pittura, per la creazione di gioielli e simili attività queste stanze diventano un’oasi di intimità perfetta per chiunque. Dotate di veranda coperta possono essere accompagnate dai salotti dell ‘ arredo esterno per ogni tipologia di momento da soli o in compagnia.

Le casette possono essere assemblate in modo molto semplice e in totale autonomia. Che siano a pannelli o meglio ancora ad incastro queste casette sono strutture autoportanti dotati di grande resistenza e robustezza. Il passare del tempo così come gli agenti atmosferici con cui sono continuamente in contatto non riescono a rovinarle in alcun modo. Acqua o sole, ghiaccio o neve, queste casette di arredo giardino non temono veramente niente.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Gazebo da giardino

I gazebi sono una parte importante dell’arredo giardino perchè permettono di creare uno spazio coperto vivibile durante tutta la giornata e in qualsiasi condizione atmosferica. Il gazebo da giardino infatti permette il riparo dai raggi diretti del sole creando così delle zona di ombra perfette per il proprio tempo libero o per uno spuntino all’aria aperta. Allo stesso tempo però ligazebo ripara anche dalla pioggia e quindi permettono di godere del proprio giardino anche nelle giornate non particolarmente belle.

Il gazebo da giardino puo essere realizzata sia in legno che in ferro battuto. I gazebo realizzati in legno sono senza dubbio molto diffusi nell’arredo giardino. Semplice e funzionale li gazebo in legno puo anche essere dotata di fioriere e di pareti traforate in modo da permettere che le piante rampicanti possano salire sulla struttura rendendola ancora più bella. La tipologia di legno migliore per il gazeboda giardino  è un legno morbido e flessibile capace di seguire le diverse temperature esterne senza rovinarsi. Il legno in assoluto migliore è il teak particolarmente resistente perchè ricoperto da una resina.

I gazebo realizzati in ferro battuto sono senza dubbio più eleganti di quelli in legno. Romantici e dal vago sapore rinascimentale o country i gazebo in metallo sono la scelta giusta per tutti coloro che hanno esigenze di arredo giardino elevate. Il ferro battuto può essere lasciato nella sua versione originaria di colore nero oppure può essere laccato solitamente in bianco o in avorio.

La copertura del gazebo da giardino è realizzata in materiale resistente all’acqua e possibilmente di colore chiaro capace di respingere i raggi del sole. Il gazebo può anche all’evenienza essere completamente chiuso riuscendo così a creare una vera e propria stanza aggiuntiva da utilizzare durante il periodo invernale.

Sotto al gazebo possono ovviamente essere posizionate svariate tipologie di mobili da giardino. Solitamente si sceglie di adibire il gazebo a zona di assoluto relax e quindi di arredarlo con un salotto da giardino composto da un tavolo basso, un divanetto e magari anche una poltrona. In alternativa il gazebo può essere utilizzato come sala da pranzo all’aperto e quindi arredato con un tavolo e delle sedie.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Piscine da giardino

L’arredo giardino moderno prevede che gli ambienti esterni siano dotati di piscina. La piscina è infatti uno specchio d’acqua capace di creare atmosfere da sogno e riesce a fondersi alla perfezione con giardini molto curati e arredati con mobili moderni siano essi mobili di grande design o mobili dal vago sapore etnico.

Le piscine da giardino sono disponibili sia fuoriterra che interrate. Ovviamente le piscine fuoriterra sono la soluzione migliore per coloro che hanno porblemi di spazio. Più piccole ma comunque funzionali le piscine fuoriterra possono essere scelte in molte versioni che si differenziano tra loro per la forma ma anche per i materiali. Le piscine da giardino fuoriterra infatti possono essere rivestite anche di vari materiali soprattutto il legno ed il bambù che le rendono più eleganti ed originali oppure la resina e l’acciaio capaci di renderle eleganti e ultramoderne. La forma senza dubbio più diffusa è quella circolare.

Le piscine interrate da giardino necessitano invece ovviamente di molto più spazio e anche di lavori abbastanza lunghi. Per coloro che vogliono una piscina personalizzata al cento per cento la scelta migliore è quella delle piscine realizzate su progetto. è possibile scegliere la forma della piscina, la grandezza, il fondale, la tipologia di giochi d’acqua per creare la piscina dei propri sogni. Le piscine da esterno su progetto però necessitano di lavori di scavo lunghi e dispendiosi. Per coloro che vogliono risparmiare soldi e tempo è possibile scegliere una piscina interrata ma prefabbricata. Di certo non è possibile personalizzarla ma vista la vasta scelta di piscine prefabbricate presenti sul mercato di sicuro è possibile esaudire qualsiasi desiderio.

Anche le piscine idromassaggio sono molto importanti nell’arredo giardino perchè creano osai di pace e rilassamento da vivere in modo profondo. Le vasche idromassaggio possono essere integrate ad una piscina oppure essere indipendenti e possono inoltre essere sia interrate che fuoriterra. Circondate da appositi separé e contornate da luci soffuse sono la scelta giusta per creare zone intime e romantiche.

La zona a bordo piscina deve essere arredata con arredi giardino comodi e rilassanti come sedie sdraio e chaise lounge oppure con quelle poltrone grandi quasi quanto un letto realizzate con fibre intrecciate. Cuscini, tavolini e ovviamente un’adeguata illuminazione completano il quadro e creano l’atmosfera più giusta per le tue serate estive.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Dove comprare i mobili

Se ci pensate, ci sono tanti posti dove si possono guardare quando state comprando i mobili da giardino di qualità. Bisogna però tenere a mente il posto giusto per cercare queste cose prima di decidere su qualcun cosa. E ‘abbastanza facile a fare un sbaglio e cercare i mobili da arredo giardino nei posti sbagliati. Anche se sicuramente comprerete i mobili da esterno di qualità ma sicuramente pagherete un prezzo molto alto. Poiché questo è il vostro denaro duramente guadagnato, si dovrebbe per lo meno fare in modo di guardare per un buon affare.

Comprare da un rivenditore

Un’opzione comune che le persone spesso finiscono per fare uso è di quello di andare a comprare alcuni mobili da giardino in rattan o altri materiali da un rivenditore che potrebbe essere vicino alla loro casa. Questo è il metodo tradizionale di acquistare mobili, ma non è sicuramente il più efficace e meno costoso per farlo. Infatti, se siete seri per voler ottenere un buon affare per i vostri soldi, allora è molto probabile che non riuscire a trovare andando ad un solo concessionario vicino casa vostra.

Comprare mobili da arredo esterno online

L’altra opzione che è possibile utilizzare è quella di rendere semplice l’uso di Internet. Si tratta di un’opzione molto migliore considerando la generazione moderna che stiamo vivendo. Su internet ci sono offerte molto più grandi quando si tratta di cose come mobili da giardino in legno, ferro, rattan e altri. Potete essere certi che lo troverete su internet, indipendentemente dal vostro budget. Ci sono tanti generi differenti di marche per voi per scegliere e su internet potete scegliere il mobile che è giusto per il vostro gusto. Quindi, se mettete un piccolo sforzo potete ottenere qualunque cosa e per un buon prezzo.

Acquisti all’ingrosso

Diversamente la possibilità di visitare un negozio, si dovrebbe sapere che internet è più semplice e un po ‘più facile quando si tratta di dotare adeguatamente la vostra casa con i mobili. Che si tratti di amache semplici per il giardino o anche solo mobili da giardino regolari, il negozio giusto in internet può fornire tutte le esigenze. È possibile inserire un ordine per tutto, e ricevono senza alcun problema il prodotto. Molti siti web offrono oggi le offerte che aiutano a far sì che siete in grado di acquistare grandi quantitativi e pagare una piccola quantità di denaro per le spese di trasporto.

Quindi, non importa ciò che state cercando, si dovrebbe trovare un buon negozio online in quale vi possono aiutarvi a ottenere quello che vorrete. L’alta qualità dei mobili da giardino può essere ottenuto con relativa facilità, e ad un prezzo che potrebbe essere troppo bello per essere vero. Quindi, senza nemmeno lasciare i confini della vostra casa, siete in grado di ottenere qualcosa che è adatto per la vostra casa e in sostanza vale ogni centesimo. Date a internet una prova se non lo avete già fatto in passato.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Barbecue a gas

barbecue da giardino a gas sono praticamente disponibili in tutte le forme e tipi. Il tipo di griglia che comprerete dipendere effettivamente su ciò dove pensate di utilizzare il barbecue. Se si prevede campeggio ed escursioni, grigliate in riva o al mare, si può avere bisogno di avere un barbecue da giardino non cosi pesante, cosi che lo potrete portare il giro con voi ovunque andiate.  Le griglie più piccole a gas propano possono essere nell’intervallo 10-40 chili. I contenitori per gas trasportabili sono reperibili anche per queste varietà di griglie.

Se i vostri piani sono di fare il barbecue solo nel vostro giardino, allora potete prendere in considerazione delle griglie più grandi su quali cucinerete con molta facilita.

Le griglie a gas, al contrario di alcune delle altre varietà dei barbecue, hanno il potenziale di venire con diversi tipi griglie per barbecue. Queste superfici  per grigliate diverse includono cose come una superficie per barbecue, una griglia piatta, e una griglia a vela. Alcune griglie hanno anche il modo di togliere i bastoni che permettono di cucinare una gamma completa di carne che non sarebbe in grado di cuocere su una griglia normale. Sarete in grado di preparare il pasto intero, come contorni se lo preparate in modo efficace.

Alcuni barbecue a gas includono anche una superficie Wok per bollire la pasta e piatti, o una rosticceria a totale disposto che consente di preparare il pollo girarrosto.

Simile al peso, è necessario prendere in considerazione l’importo delle grigliate su quale superficie sarà necessaria, sulla base delle condizioni in quali sarete dentro Se sarà solo barbecue per voi stessi o per la vostra famiglia, si desidera un grill a gas con una superficie ridotta, dato che sarà meno difficile da pulire. Se si prevede celebrazioni azienda o barbecue per una famiglia più grande, allora si vuole guardare un grill a gas con una superficie molto più grande.

Questo piano di lavoro può ben comprendere anche cose come distinte varietà di superfici di cottura. Potete comprare anche il tipo intercambiabile, con diverse griglie sempre a portata di mano.

I barbecue a gas sono di solito sulla fascia alta della scala dei prezzi, in quanto richiedono componenti meccanici molto più complicati che gli altri barbecue. Dovrete investire dovunque da 100€ per una griglia più piccola fino a 600€ + per un grande barbecue da giardino con diverse griglie.

Dovete anche tenere presente che dovreste comprare anche il gas per il vostro grill. Il metano da campingaz possono essere acquistati presso il vostro negozio vicinato di alimentari, superstore, o da un rivenditore.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS
Wordpress website enhanced by true google 404