Gazebo da giardino: quali possibilità esistono

Ed in men che non si dica si scopre che il gazebo da giardino non è, oramai, solo un riparo da pioggia e sole ma è divenuto un vero e proprio elemento d’arredo per gli spazi all’aperto e per le abitazioni. E, di conseguenza, è divenuto importante l’attenzione all’estetica, oltre che all’aspetto più meramente funzionale. Anche perché sempre più spesso il gazebo rappresenta uno dei luoghi di relax della casa: è un ambiente in cui godere della compagnia della famiglia e degli ospiti.

Tipi di gazebo

Importante, per non cadere nei luoghi comuni e nel pressappochismo è avere presente che il gazebo, per quanto sia per definizione definito da giardino, nella pratica non è utilizzato solo nei giardini ma ance nei grandi terrazzi di chi vive negli appartamenti di città. Perché? Presto detto: se si vive a Milano, Roma o in qualsiasi altra grande metropoli ci si ritrova spesso nella condizione di dover soggiornare in appartamento. In questo caso il giardino è condominiale, e, purtroppo (o per fortuna), non personalizzabile da chiunque. Allora, se si ha avuto l’accortezza di acquistare un appartamento con una grande terrazza, si può sfruttare quello spazio in maniera interessante con un gazebo.
Sostanzialmente esistono due tipi di gazebo da giardino: in legno o in plastica.
Ovviamente, il vero gazebo da giardino, quello bello e “stiloso” è rappresentato dal gazebo in legno. Il legno, ovviamente, è materiale naturale e dai colori che si inseriscono, intersecandosi, perfettamente con l’ambiente verde. La copertura, e tutta la struttura, sono resi impermeabili tramiti speciali processi o dall’uso di tessuto pvc o di film plastico.
Ma, oggi, le case produttrici non propongono solo i gazebo in legno. No, in commercio si trovano, a fatica, anche modelli in metallo o acciaio inox che permettono, mantenendo inalterata la garanzia di impermeabilizzazione e di robustezza, un alto grado di personalizzazione delle forme e delle dimensioni.
Per finire, sempre più diffusi, anche perché sostanzialmente più economici del legno e del metallo, sono i gazebo in plastica. Sicuramente dal lato economico si risparmia, non poco, ma dal punto di vista generale è una scelta infelice. Se da un lato è possibile montare facilmente, senza l’ausilio di personale altamente qualificato, il gazebo da giardino in plastica è senza ombra di dubbio meno resistente alle intemperie, meno robusto e meno impermeabile rispetto le due soluzioni precedenti. La sua leggerezza e la facilità nel comporlo lo rendono adatto più che al giardino all’utilizzo in maniera di stand per eventi sia politici che ludici. Basti pensare alle sagre di paese.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *